UA-131488451-2

Ginestre e coriandoli, girasoli e mandorle: la sessualità al femminile

Parlando di sessualità io personalmente, sia come donna che come persona, non credo ci siano differenze tra uomo e donna, come il pensiero comune crede, nel modo di ammalare e ammalarsi.

Vero è che se da un lato le fasi della vita sono le stesse per tutti dalla nascita alla morte (per me cristiana, resurrezione della carne), è falso dire che non ci sono differenze non omonogabili o categorizzabili come le malattie, non come le persone.

Infatti, la genetica delle popolazioni, inventata da un gruppo di ricercatori americani, proprio in opposizione alla epigenetica che ci vuole tutti santi e uguali anche a letto.

Le medicine alternative tutte si pongono questi problemi, compresa la medicina tradizionale. Il fatto è che non basta essere buoni, capaci leali, qualificati per stare bene.

E questo me lo avete insegnato voi!

Così concludo.

Invito a fare domande di salute, a farsi avanti!

Dai, su forza!!!!!

54 visualizzazioni

©2020 BY SARA LEONCINI